Le tendenze per l'arredamento ufficio nel 2019

Enrico Gianni


L'ufficio moderno deve evolvere in modo costante per accogliere nuovi modi di lavorare, incorporare una maggiore flessibilità e apparire al meglio per attirare clienti e personale.

Vediamo quali sono le nuove tendenze del 2019 per i mobili ufficio moderni.

Sebbene sia ancora possibile trovare tradizionali scrivanie da ufficio in metallo o in legno con una sedia regolabile in altezza, ci sono sempre più alternative disponibili per allestire lo spazio di lavoro aziendale.

Sono diversi i fattori che influenzano la forma di questi nuovi mobili per ufficio:

  • spazi di lavoro da condividere
  • progressi tecnologici nella progettazione di una scrivania
  • inclusione di elementi naturali in ufficio

 

Mobili per ufficio moderni: le principali tendenze del 2019

  1. Elementi naturali

La crescente popolarità del design biofilo vedrà sempre più elementi naturali diventare parte integrante dell’ufficio. Le piante e i materiali naturali, come la pietra e il legno grezzo, aiutano a ridurre lo stress, creando un legame più intimo e benefico tra le persone e la natura.

  1. Colori del legno scuro

Dopo diversi anni durante i quali il bianco è stato il colore protagonista per i nuovi mobili d’arredo ufficio, il 2019 vede una crescente tendenza per i mobili dal colore scuro, come il rovere ossidato e il wengé, così come le finiture verniciate nere. I mobili da ufficio scuri sono eleganti e sofisticati e questi colori rappresentano un naturale complemento al verde.

  1. Aree informali per il lavoro individuale

Grazie alla crescente tendenza per il lavoro a distanza e l'hot desking, i dipendenti apprezzano la flessibilità di poter lavorare lontano dalla propria scrivania.

Gli sviluppi tecnologici continuano a sostenere questo cambiamento e gli uffici si adattano per accogliere nuovi modi di lavorare. Per questo gli architetti incorporano aree relax agli spazi di lavoro, come salotti, zone ristoro per il caffè e persino spazi esterni da frequentare nei mesi estivi: così lo staff ha a disposizione una gamma più ampia di opzioni per il lavoro individuale.

Per un'implementazione di maggior successo, l’ideale sarebbe prevedere alcune aree più riservate e silenziose, accanto a spazi da riservare invece al lavoro di squadra.

  1. Più “vie di fuga”

Potremmo definirli spazi di breakout in cui rifugiarsi quando lo stress si fa sentire o la tensione sale.

La nuova filosofia del lavoro moderno mira a rompere la routine quotidiana.

L'ufficio dovrebbe diventare uno spazio piacevole in cui aver voglia di trascorrere la giornata, perché in grado di motivare e incoraggiare gli impiegati, tenendo su il morale. A tal fine, i designer prevedono per gli uffici spazi dove i dipendenti possano riprendere fiato e tornare al loro lavoro rigenerati. Si tratta di aree dai colori vivaci, stimolanti e dal design accattivante.

In questo 2019 sempre più aziende seguiranno la tendenza dei grandi brand, come Google e Facebook, creando salotti e persino sale giochi per il loro personale, migliorando la soddisfazione e il benessere dei dipendenti.

  1. Luoghi di lavoro salutari

Nel corso del 2019 continuerà il trend per luoghi di lavoro con focus sulla salute del singolo individuo.

Le aziende diventano sempre più consapevoli del ruolo cruciale che ricoprono nel creare un ambiente di lavoro salubre. Le persone trascorrono la maggior parte delle loro giornate nei locali aziendali e anche i mobili devono incoraggiare uno stile di vita “più attivo”. Ad esempio i mobili Sit-Stand stimolano maggiori livelli di attività, contribuendo a ridurre il rischio di malattie cardiache, diabete di tipo 2 e obesità, nonché problemi muscolo-scheletrici, come il dolore alla schiena e al collo.

Questo miglioramento del benessere fisico aumenta la motivazione, la produttività, la creatività e la soddisfazione lavorativa, con un duplice effetto positivo sia per l'individuo che per l'azienda.

  1. Spazi e mobili multifunzionali

 La domanda di spazi e arredi polifunzionali crescerà in maniera costante, nel prossimo futuro. L’obiettivo per i professionisti del design è soddisfare tutte le diverse esigenze in ufficio, creando uno spazio di lavoro più flessibile.

Sale da utilizzare per riunioni di piccoli gruppi, presentazioni, conference call ma anche lavori individuali e incontri di lavoro nella massima privacy. Il progetto di ristrutturazione deve massimizzare l'uso di ogni spazio prezioso in ufficio (come i dead space) e incoraggiare modi di lavorare più innovativi.

La stessa tendenza vede protagonisti gli stessi mobili e aumenta la domanda di pezzi polivalenti, come divani e poltrone con tavoli incorporati e tavoli riunione da utilizzare anche come banco da lavoro.

 

Conclusioni: 2019 e oltre

Come possiamo vedere, le più grandi tendenze d'ufficio del 2019 si concentrano nell’offrire ai dipendenti maggiore flessibilità su come e dove lavorano, da una parte incoraggiando a innalzare il livello di attività, dall’altra fornendo momenti di relax sul posto di lavoro.

Lo stile sarà caratterizzato da colori in legno scuro integrati da materiali e piante naturali per contribuire a creare un ambiente di lavoro privo di stress.

Queste tendenze continueranno a plasmare il design degli arredi per ufficio nel 2019 e oltre. Le innovazioni tecnologiche sono destinate a trasformare i nostri desk in dispositivi integrati nell’ecosistema digitale. Il ritorno alla natura contrasta con questa tendenza o forse rappresenta il giusto elemento di compensazione di cui abbiamo bisogno per non diventare robot nei nostri uffici.

Questa dinamica tra virtuale e naturale potrebbe essere una tendenza determinante per il design degli uffici negli anni a venire.

Scopri come soddisfare l'azienda con l'arredo ufficio

Condividi l'articolo