L’ufficio del futuro? I mobili per ufficio fanno la differenza

10.03.2020

Le tecnologie stanno cambiando il modo di vivere l’ufficio ma c’è un valore che resta saldo e diventa garanzia di qualità, resistenza nel tempo e design. Stiamo parlando del Made in Italy e degli arredi e mobili realizzati secondo i suoi standard. Valori che oggi più che mai vengono richiesti come parti imprenscindibile degli arredi degli spazi lavorativi.

Un Made in Italy capace di integrarsi con arredi sempre più improntati a migliorare la vivibilità in ufficio, il benessere dei lavoratori, capace di facilitare e aiutare la produttività, senza perdere di vista le innovazioni tecnologiche e le moderne necessità lavorative.

Mobili per Ufficio di qualità

L’estetica dell’ambiente aiuta a lavorare meglio. Ed ecco che l’ufficio diventa bello, con mobili per ufficio di design. La ricercatezza del materiale e degli arredi che andranno ad abitare e vivere lo spazio lavorativo infatti, è importante non soltanto per valorizzare l’ufficio ma anche una questione di produttività. L’arredamento invide sul benessere lavorativo. Curare il luogo di lavoro è uno dei passi da compiere lungo il cammino che porta all’affermazione professionale.

Ma quali sono gli elementi e gli aspetti chiave che determinano l’efficacia del progetto e che diventano garanzia di qualità?

Colori vibranti

I colori freschi e luminosi aiutano a sollevare l’umore della persone. Aumentano la produttività e rendono l’ambiente più accogliente.

Spazi divisi e definiti

Lo spazio lavorativo dovrebbe essere suddiviso tra sezione professionale e sezione personale. Due ambienti dove vivere l’aspetto lavorativo da una parte e l’aspetto di più di svago e relax dall’altro. Equilibrando i due aspetti ne giova sicuramente il lavoro.

Tavoli e scrivanie per ufficio regolabili in altezza

Un tavolo regolabile in altezza permette al lavoratore d sollevare il tavolo fino a restare in piedi potendo cosi alternare i momenti in cui starà seduto con quelli in cui è in piedi.

Illuminazione in ufficio naturale

I lavoratori che dispongono di finestre hanno ottenuto il 173% in più di luce bianca durante le ore di lavoro e hanno dormito una media di 46 minuti in più a notte. I lavoratori che non hanno finestre hanno segnato punteggi ridotti.